Merano: località di cura fin dall’Ottocento

Luogo d’incontro di culture e di personaggi illustri

Merano in Alto Adige è stata una delle prime località di cura della regione, poiché presenta condizioni climatiche uniche per il territorio alpino: temperature miti e moltissime giornate di sole durante l’anno. Per questo Merano e i paesi del Burgraviato hanno una flora tipicamente mediterranea e sono la meta perfetta per le vostre vacanze, in ogni stagione.

Nella città termale lungo le rive del fiume Passirio è possibile scoprire tracce di diverse epoche storiche: numerosi edifici e monumenti sono nello stile Liberty della Belle Époque, mentre l’arte contemporanea vive all’interno di MeranoArte. Sulla sponda opposta del Passirio sorgono le nuove Terme Merano, vero e proprio tempio del benessere della città di cura. Merita certamente di essere visitato il centro storico medievale, ma anche i giardini di Castel Trauttmansdorff e le Passeggiate Tappeiner. Numerosi sono i musei e i luoghi d’interesse che si nascondono in questa ridente cittadina. Merano è famosa anche per i suoi Portici, dove passeggiare e ammirare le vetrine di boutique e negozi di artigianato, scoprire botteghe di prodotti tipici e sedersi all’aperto a mangiare una torta o a sorseggiare un caffè.

Vacanze a Merano - Emozioni e piaceri come ai tempi dell’imperatrice Sissi

Se siete in vacanza a Merano non potete perdere la Primavera Meranese con il Merano Flower Festival e Alto Adige Balance ad aprile, la tradizionale Festa dell'Uva in ottobre, il Merano Winefestival in novembre, il Mercatino di Natale sulla Kurpromenade nei mesi invernali di dicembre e gennaio, le emozionanti gare ippiche internazionali all’Ippodromo e le Settimane musicali meranesi, con concerti di musica classica e artisti di altissimo livello.

Passeggiando lungo le rive del Passirio, sulle omonime passeggiate, potrete scoprire vicoli e stradine nascoste, che portano al cuore antico della città di Merano, il quartiere Steinach. La passeggiata d’estate e la passeggiata d’inverno lungo le due sponde del fiume erano il luogo dove l’imperatrice Sissi amava camminare per godere del buon clima, mentre la passeggiata Tappeiner vi regala vedute spettacolari sulla conca di Merano e sulle montagne circostanti.



CASTEL TRAUTTMANSDORFF

Su 12 ettari di superficie, il visitatore può ammirare il mondo intero in un giardino. Il clima eccezionale della città di Merano, gratificata da 300 ore di sole l’anno, è il presupposto ideale.

© 2016 Stecher Rosmarie in Kerschbaumer, P.IVA. 00234040210

OK
Visualizza dettagli
Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.